Smettere di fumare

Per molto tempo si è pensato che il fumo fosse un vizio, in realtà il fumo di sigaretta non è né un vizio né un’abitudine, ma una vera e propria tossicodipendenza. Secondo l’OMS il tabagismo è una malattia che provoca più morti di molte altre patologie ritenute gravi. Le statistiche infatti rivelano che ogni anno circa cinque milioni sono i decessi nel mondo provocati dal fumo.

Il fumo di sigaretta è un composto di sostanze nocive. La nicotina è solo una delle 4000 sostanze presenti in una sigaretta, infatti vi sono anche idrocarburi aromatici, nitrosamine, benzopirene, benzoantracene etc. Tutti questi componenti sono cancerogeni e possono portare all’insorgenza di tumori. Vi sono anche delle sostanze irritanti nel fumo di sigaretta, come l’acido cianidrico, l’acetaldeide, la formaldeide e l’ammoniaca che alterano la mucosa bronchiale. Il monossido di carbonio, contenuto nelle sigarette, legandosi all’emoglobina genera la carbossiemoglobina, che rallenta fino a bloccare il circolo di ossigeno nell’organismo. Tra tutte le sostanze elencate (e ve ne sarebbero molte altre) la nicotina è forse quella meno dannosa all’organismo, ma che comunque determina la dipendenza. Per questi e altri motivi è dunque importante smettere di fumare.

Zyban Generico Bupropione
150 mg 120 pillole
Prezzo €1.71

Acquista Zyban Generico online

Zyban Generico è l'innovativo farmaco prodotto per smettere di fumare. Questo prodotto è un farmaco da prescrizione contenente il principio attivo bupropione, il quale, agendo a livello cerebrale si sostituisce al desiderio di nicotina. Gli studi su pazienti sottoposti a trattamento con Zyban Generico, hanno dimostrato che questo farmaco è in grado di far smettere di fumare anche chi ha questa dipendenza da molti anni.

La nicotina è un alcaloide stimolante presente nelle piante di tabacco. È definito anche come composto stupefacente poiché i consumatori abituali di nicotina sviluppano una dipendenza psichica, chimica e fisica da questa sostanza, che in pochi secondi è capace di raggiungere la corteccia frontale del cervello. La nicotina, aumentando il livello di dopamina nei circuiti cerebrali, inibisce la monoammina ossidasi e i neurotrasmettitori monoamminergici. Questa inibizione genera una sensazione di piacere con un meccanismo analogo a quello innescato da droghe come cocaina o eroina. La dipendenza da nicotina deriva dall’abitudine data, a livello celebrale, di alti livelli di adopamina. Di fatto con la sensazione di benessere prodotta dal fumo di sigaretta, il fumatore è portato a ricercare quella sensazione in un secondo momento (rinforzo dello stimolo). Nel momento in cui un soggetto assuefatto all’uso di nicotina non ha la sua “dose”, scatta immediatamente la sindrome di astinenza.

Solo in Italia più del 45% dei fumatori attivi vorrebbe smettere di fumare, ma a causa della forte dipendenza prodotta dall fumo di sigaretta questo obiettivo sembra a molti irraggiungibile. La carenza della nicotina porta infatti ad una vera e propria sindrome di astinenza, con sintomi quali:

  • insonnia
  • desiderio irresistibile di accendere una sigaretta
  • frustrazione, rabbia, impazienza, irritabilità
  • deficit della concentrazione
  • aumento spasmodico dell’appetito

Dalla sintomatologia che si verifica con l’astinenza da fumo si deduce che il fumatore sviluppa una doppia dipendenza dalla nicotina: una “fisica” in relazione alle sostanze presenti nella sigaretta, e una “psicologica” legata alla ritualità del fumare. Smettere di fumare è certamente una scelta difficile ma bisogna pensare al fatto che si sta facendo la cosa più giusta per la propria salute, se non si arriva a pensare questo non ci si libererà dal pensiero dalla sigaretta e non si potrà dunque smettere di fumare.

I danni del fumo

Più del 90% dei fumatori conosce le conseguenze fatali del fumo e l'importanza vitale che smettere di fumare avrebbe per loro. Molti vedono nel consumo di sigarette un fattore di rischio per la salute mentre altri minimizzano l'entità dei danni per il timore di doversi privare di un piacere ritenuto indispensabile. Quel che è certo è che la lista di malattie possibili per chi non riesce a smettere di fumare sono innumerevoli; problemi respiratori gravi, tumori, ipertensione, arteriosclerosi, disturbi circolatori, impotenza, infarto, ictus, ulcera, dolori muscolari e articolari, gengiviti croniche e molte altre ancora. Secondo gli esperti, inoltre, è certo che il fumo abbrevi la vita dei fumatori di circa otto anni. Appare per tanto evidente che per il piacere di fumare spesso si rinunci al piacere della vita.

Le terapie di sostituzione alla nicotina (NRT - Nicotine Replacement Therapy)

Tantissimi fumatori affrontano la disassuefazione dal fumo senza ricorrere a prodotti sostitutivi della nicotina (NRT) ne a terapie comportamentali di supporto. Il successo di questi tentativi senza l’aiuto di prodotti NRT è molto basso. È invece attestato che le probabilità di successo di prodotti NRT per smettere di fumare siano leggermente superiori. Ciò che desta timore però, è il fatto che i medici si astengano dal prescrivere dei prodotti sostitutivi delle sigarette, o meglio della nicotina a base di NRT. La reticenza sta nel fatto che cerotti e gomme da masticare a base di NRT contengono un’eccessiva quantità di nicotina. Una valida alternativa è invece data dalla classe di farmaci chiamata RNT, medicinali che non aiutano il paziente a smettere di fumare diffondendo nicotina all’interno dell’organismo, ma scatenando una reazione biochimica nel cervello che aiuta a smettere di fumare.

Zyban Generico bupropione

Fu uno dei primi farmaci da prescrizione per smettere di fumare. Zyban è in vendita da più di un decennio. Originariamente Zyban fu formulato per il trattamento della depressione. Studi clinici, dimostrarono che aiutava le persone a smettere di fumare, ma nonostante il successo ottenuto, fu oggetto di controversie a causa del suo potere di indurre alla depressione. Ecco perchè lo Zyban ha cominciato ad essere soppiantato da altri farmaci, che se pur si basano su reazioni biochimiche, non inducono a stati depressivi. Tra i farmaci da prescrizione che basano la loro efficacia su sostanze che non siano la nicotina, ritroviamo Zyban Generico bupropione.

Zyban Generico bupropione è l'innovativo farmaco approvato per smettere di fumare. Questo farmaco da prescrizione non è a base di nicotina, quindi non crea alcuna dipendenza. Zyban bupropione agisce sui recettori della nicotina nel cervello per ridurre la voglia di fumare attraverso una reazione biochimica. Zyban Generico bupropione negli studi clinici, si è rivelato molto più efficace dello Zyban. Su Primofarmacia.com è possibile richiedere la prescrizione per Zyban bupropione al nostro staff medico. Ordina oggi stesso, smettere di fumare oggi è possibile.